Audiolibri candidati e vincitori del Premio Strega

postBlogIt - Prix littéraires France
21.06.21

Presto sapremo chi è il vincitore dell’edizione 2021 del più ambito premio letterario italiano, lo Strega. Nel frattempo, ascolta i romanzi candidati e i trionfatori degli ultimi anni.

E’ il primo giovedì di luglio il giorno in cui, tradizionalmente, viene assegnato da ormai da oltre 70 anni il Premio Strega, il più prestigioso e ambito premio letterario italiano. Nato nel 1947, questo riconoscimento (che prende il nome dall’omonimo liquore prodotto a Benevento) ha lanciato o consacrato fin dalle sue prime edizioni molti importantissimi scrittori del nostro paese, tra cui Cesare Pavese, Primo Levi o Umberto Eco. Ogni anno, vengono candidate al premio un massimo di 12 opere, tra le quali si scelgono poi cinque finaliste per arrivare infine alla decisione del vincitore, affidata a una giuria di 660 “addetti ai lavori”.

Su Audible puoi trovare gli audiolibri di alcuni dei romanzi candidati al Premio Strega nel 2021 e di quelli che hanno vinto negli ultimi anni, per un’imperdibile maratona letteraria estiva.

Candidati al Premio Strega 2021

Il pane perduto

Autore:
Edith Bruck
Narratore:
Ornella Amodio
Lunghezza:
3:31
versione integrale

“Dikte”, come viene chiamata da tutti Edith Bruck, è una bambina ebrea ungherese che vive un'infanzia felice e guarda speranzosa al futuro, un futuro interrotto bruscamente dalla follia del nazismo. Edith diviene un numero e viene trasferita nei lager di Auschwitz, Dachau e Bergen-Belsen. Come si sopravvive a un’esperienza così atroce? Come si concilia lo strazio del ricordo con la necessità morale di trasmettere alle nuove generazioni, ancora alle prese con fascismi e antisemitismi, questo capitolo di storia che non deve essere dimenticato? Edith racconta la sua nuova identità, lo smarrimento, i pellegrinaggi alla ricerca di un posto nella società fino all’arrivo in Italia, una nuova casa e un nuovo amore. In questo romanzo troverai non solo una preziosa testimonianza sull’Olocausto ma anche spunti di riflessione originali sui tempi che stiamo vivendo e sul senso della vita.

Splendi come vita

Autore:
Maria Grazia Calandrone
Narratore:
Maria Grazia Calandrone
Lunghezza:
2:40
versione integrale

Quest’opera autobiografica racconta l’evoluzione e le sfumature di un amore complesso quanto resistente, quello tra una figlia (Maria Grazia Calandrone) e la sua madre adottiva. Un sentimento che cresce per allentarsi poi nel momento in cui la mamma svela alla bimba di non essere la sua vera madre; da allora, la relazione vivrà un continuo alternarsi di fratture e riavvicinamenti, incomprensioni e sforzi, sullo sfondo però di un amore travolgente e sempre presente. L’autrice, che viene dalla poesia, ha uno stile delicato e traboccante, che coinvolge chi ascolta e fa riflettere sul significato di essere genitori e figli.

Borgo Sud

Autore:
Donatella Di Pietrantonio
Narratore:
Valentina Bellè
Lunghezza:
5:24
versione integrale

Dopo il successo de L’arminuta, Donatella Di Pietrantonio torna con il seguito del romanzo, questa volta focalizzato sulla relazione tra le due sorelle; dopo aver vissuto un'infanzia in ambienti diversi, da adulte le loro strade si dividono ma si mantiene intatto l’affetto reciproco nonostante le difficoltà della vita. L’autrice ha l’invidiabile capacità di trasportare il lettore anima e corpo nella storia e di creare atmosfere immersive. Se ti è piaciuto L’arminuta, amerai sicuramente anche questa nuova storia ambientata in terra abruzzese.

Adorazione

Autore:
Alice Urciuolo
Narratore:
Valentina Stredini
Lunghezza:
11:27
versione integrale

Alice Urciolo prova a raccontare gli adolescenti dei nostri tempi senza retorica in un romanzo che potrebbe essere incluso nel genere “young adult”, che comprende libri destinati a un pubblico giovane. Gli abitanti di una piccola cittadina laziale, Pontinia, cercano di riprendersi da un tragico evento: la giovane Elena è stata uccisa dal fidanzato l’anno prima, e i suoi amici e le loro famiglie provano a superare il trauma e andare avanti, ognuno a modo proprio ma con un denominatore comune che segna le relazioni tra di loro; l’adorazione, nelle sue varie accezioni di amore, ossessione e possessione. Genitori schiavi delle convenzioni sociali, figli che si ribellano e vita soffocante di provincia sono alcuni dei temi affrontati da Alice Urciolo nel suo primo romanzo.

L'anno che a Roma fu due volte Natale

Autore:
Roberto Venturini
Narratore:
Luca Ghignone
Lunghezza:
4:59
versione integrale

Metti insieme citazioni della cultura pop degli anni 90, l’ambientazione del litorale romano e personaggi e situazioni tragicomiche e avrai ottenuto gli ingredienti principali del romanzo di Roberto Venturini. Alfreda è una donna che soffre di demenza senile e accumula oggetti nella sua casa sporca e malandata, mente immagina che Sandra Mondaini vada a farle visita e le chieda di ruinrla al marito Raimondo, sepolto lontano da lei al cimitero del Verano. Così, aiutata dal figlio Marco e dagli assurdi amici Er Donna e Carlo, Alfreda si lancia nell’impresa di profanare la tomba e disseppellire il corpo del defunto attore. Originale e fresco, uno dei punti di forza del romanzo è anche la spinta verso il passato, quegli anni 80 e 90 che continuano ad essere parte di noi.

Cara pace

Autore:
Lisa Ginzburg
Narratore:
Ada Maria Serra Zanetti
Lunghezza:
6:50
versione integrale

Questa storia familiare ruota intorno alla vita di Maddalena e Nina, due sorelle profondamente diverse, una protetta dal suo rigido carapace, l’altra rumorosa, sociale e ingombrante, che affrontano il trauma dell’abbandono della madre e crescono separate ma in simbiosi, unite da un rapporto che resiste ad ogni urto. Quando Maddalena decide di tornare nella città natale, Roma, per ripercorrere il passato, si rende conto che la “cara pace” da lei faticosamente conquistata non esiste più, e che è molto più simile a Nina di quanto credeva… una storia di sorellanza che ferisce e lenisce allo stesso tempo.

Audiolibri vincitori di passate edizioni del Premio Strega

Se ti sei perso alcune delle migliori proposte letterarie recenti, ti proponiamo una selezione di romanzi premiati con lo Strega negli ultimi anni e particolarmente amati dalla community di Audible.

Il colibrì

Autore:
Sandro Veronesi
Narratore:
Fabrizio Gifuni
Lunghezza:
9:46
versione integrale

Vincitore Premio Strega 2020

La storia di una famiglia e quella di un uomo che affronta passioni, dolori, perdite, malattia e eventi avversi della vita con una forza straordinaria e una resilienza degna di un colibrì, che sbatte fortissimamente le sue piccole ali per rimanere in volo. La lettura di Fabrizio Gifuni ha conquistato gli utenti, che l’hanno giudicata magistrale.

La ragazza con la Leica

Autore:
Helena Janeczek
Narratore:
Andrea Oldani
Lunghezza:
9:09
versione integrale

Vincitore Premio Strega 2018

Minuziosa ricostruzione della vita di Gerda Taro, fotografa di guerra morta a 26 anni travolta da un carro armato durante la guerra civile spagnola; l'autrice racconta in questo libro a metà tra saggio e romanzo gli amori, gli amici e le passioni di questa donna straordinaria, compagna di Robert Capa, aggiungendo un resoconto preciso del periodo storico nel quale è vissuta. I tanti personaggi e le descrizioni richiedono un ascolto attento.

Le otto montagne

Autore:
Paolo Cognetti
Narratore:
Jacopo Venturiero
Lunghezza:
6:20
versione integrale

Vincitore Premio Strega 2017

Il romanzo che ha fatto scoprire il talento di Paolo Cognetti ai lettori italiani è anche un audiolibro molto amato dagli utenti Audible. Una storia malinconica e delicata che racconta di un legame profondo, quello tra la montagna e due amici, da ascoltare tutta d’un fiato e consigliata non solo agli amanti delle vette.

Il desiderio di essere come tutti

Autore:
Francesco Piccolo
Narratore:
Lino Musella
Lunghezza:
9:24
versione integrale

Vincitore Premio Strega 2014

Francesco Piccolo racconta se stesso e il suo vissuto in relazione a un periodo storico complesso, quello che va dagli anni 70 in poi. Le vicende della politica italiana sono narrate attraverso citazioni, episodi, riflessioni di un uomo di sinistra che prova a dare qualche spunto per migliorare quello che non funziona nel nostro paese. Che tu sia o meno appassionato di politica, ascoltare questo audiolibro lucido e ironico ti permetterà di conoscere e capire personaggi ed eventi storici e ritrovare pezzi del tuo vissuto.

Scopri altri titoli “must listen” vincitori dello Strega, del Bancarella o del Pulitzer nella nostra sezione dedicata ai premi letterari.