Un Perché al giorno: la tecnologia

PostBlog It - perché tecnologia
15.04.20

Perché è un viaggio lungo 20 giorni al centro della conoscenza, nel quale i protagonisti del nostro tempo affrontano con passione i temi che più ci incuriosiscono. Il secondo episodio parla di economia.

Perché è una serie di podcast composta da 20 episodi di circa mezz’ora l’uno, nei quali esperti di diversi settori (storia, economia, poesia, teconologia, teatro, filosofia, cinema, logica e tanti altri) raccontano perché la loro specialità esiste ed è importante conoscerla. L’obiettivo è quello di aiutarti ad andare al cuore delle cose e a mettere fuorigioco luoghi comuni e definizioni superficiali. Con uno stile fresco e appassionante, i podcast Perché ti faranno passare delle mezz’ore curiose, coinvolgenti e sorprendenti.

Su Audible sarà disponibile un episodio al giorno al 6 al 25 aprile 2020. Dopo esserci occupati dei primi due podcast (Perché la storia e Perché l’economia), oggi ti presentiamo Perché la tecnologia, scritto e letto da Maurizio Ferraris.

Perché la Tecnologia: Perché 4

Autore:
Maurizio Ferraris
Narratore:
Maurizio Ferraris
Lunghezza:
0:31
Serie:
Perché
versione integrale

Maurizio Ferraris, professore di filosofia teoretica, editorialista di Repubblica, direttore della Rivista di Estetica e autore di numerosi libri, è anche un abilissimo intrattenitore che divulga la sua sconfinata conoscenza con una sottile ironia. In questo episodio di Perché racconta agli ascoltatori come non ci possa essere umanità senza tecnica. In effetti, dice Ferraris, quello che davvero differenzia l’animale umano dall’animale non umano non è tanto l’essere dotati di un cervello superiore, quanto la capacità di produrre tecniche che rafforzino e fissino ciò che nell’animale è invece destinato a sparire. Prendiamo l’esempio della registrazione, o della scrittura: entrambe sono tecniche che servono a conservare contenuti mentali fuori dalla mente e che consentono all’uomo, che nasce senza sapere nulla, di imparare nel corso della propria vita. Ci sono stati alcuni filosofi che hanno sostenuto, come Rousseau, che la tecnica aliena l’uomo perché lo allontana dalla natura; in realtà non si tratta di alienazione ma di rivelazione, perché la tecnologia è ciò che ci rende quello che siamo. In circa 30 minuti di imperdibile “lezione”, Ferraris riesce a rispondere a una domanda a prima vista complessa, che cos’è la tecnica, e a farci capire la sua importanza nel definirci come specie e nel capitalizzare le nostre abilità.

Se l’argomento ti ha appassionato, ecco altri titoli consigliati per approfondire la tua conoscenza del tema.

Federico Taddia è un giornalista e scrittore di libri per ragazzi; Telmo Pievani è un filosofo delle scienze biologiche. Insieme conducono questo programma radiofonico di divulgazione scientifica per ragazzi. La serie comprende 38 episodi di circa 20 minuti l’uno ed è un ottimo modo per apprendere e divertirsi in famiglia; i contenuti sono infatti adatti ad un pubblico giovane ma diventano irresistibili anche per i più grandi. Alcune delle domande a cui gli autori cercano di dare risposta aiutandosi con esperimenti pratici e con l’accompagnamento di ospiti illustri sono: esisteranno davvero auto che si guidano da sole? Potrei avere un professore robot? Perché a volte il cellulare non prende?

Bambini e nuove tecnologie: G.U.R.U. Guida Umoristica alle Relazioni Umane 18

Autore:
Luca Mazzucchelli, Velia Lalli
Narratore:
Luca Mazzucchelli, Velia Lalli
Lunghezza:
0:24
Serie:
G.U.R.U. Guida Umoristica alle Relazioni Umane

Come giustamente dice Maurizio Ferraris, l’utilizzo della tecnica per migliorarci è ciò che ci definisce come uomini; ma il ruolo sempre più importante e ingombrante che rivestono le nuove tecnologie nelle nostre vite pone anche dei legittimi dubbi sugli effetti negativi che queste possano avere. Specialmente se gli utenti sono bambini… per i genitori, decidere come gestire la relazione dei figli con smartphone, computer, tablet eccetera è un compito difficile. Con il consueto stile fresco e divertente, la comica Velia Lalli e lo psicologo Luca Mazzuchelli dialogano sul tema e cercano di stabilire quale sia il giusto equilibrio tra vantaggi e pericoli della tecnologia per i più piccoli.

Nuove tecnologie: Le lezioni di Paolo Crepet

Autore:
Paolo Crepet
Narratore:
Paolo Crepet
Lunghezza:
0:25
Serie:
Le lezioni di Paolo Crepet

Lo psichiatra e sociologo Paolo Crepet riflette in questo episodio della serie Le lezioni di Paolo Crepet su uno dei temi più complessi e dibattuti della società attuale: le nuove tecnologie. Quali sono i loro pro e contro? Crepet ricorda che la nostra storia è sempre stata segnata da grandi invenzioni tecnologiche (la lavorazione del ferro, la scoperta della ruota, la tipografia…), e che ognuna di esse ha costituito una grande opportunità ma allo stesso tempo anche un immiserimento delle nostre capacità. E’ questo, secondo l’autore, il punto su cui ragionare, insieme all’analisi del rapporto tra esseri umani e robot che sarà al centro del nostro futuro.

La tecnologia dietro ai videogame: The Gamer 10

Autore:
Rudy Bandiera
Narratore:
Rudy Bandiera
Lunghezza:
0:50
Serie:
The Gamer

La più grande rivoluzione culturale degli ultimi anni, secondo Rudy Bandiera, è stata quella dell’esplosione del fenomeno videogames; i videogiochi costituiscono la più importante e potente macchina di intrattenimento del pianeta, e in questo episodio della serie The Gamer Rudy ti guida alla scoperta della complessa macchina tecnologica che sta dietro a prodotti così sofisticati. Ne discute con una serie di ospiti esperti in materia tra cui Marco Massarutto, distributore di un simulatore di corse made in Italy, e Riccardo Meggiato, programmatore di videogiochi e di sistemi di intelligenza artificiale.

Tecnologia. Ambiente, mobilità e 5G, le novità del 2020: Dentro la notizia 69

Autore:
Jaime D'Alessandro, Daniele Vulpi
Narratore:
Jaime D'Alessandro, Daniele Vulpi
Lunghezza:
0:25
Serie:
Dentro la notizia 51-101

Quali sono le novità tecnologiche che cambieranno le nostre vite nel 2020? Ce lo raccontano Jaime D’Alessandro e Daniele Vulpi in questo podcast della serie Dentro la notizia, a cura di La Repubblica, che spiega come nasce un racconto giornalistico. Tra le innovazioni più importanti che ci dobbiamo aspettare nei prossimi mesi ci sono l’internet tattile, le batterie a lunga durata e basso consumo, i sensori per misurare la qualità della nostra vita (dell’aria per esempio) e la tecnologia del 5G per i dispositivi mobile.

Scopri tutti gli ascolti a tema tecnologico disponibili su Audible!