I nuovi classici

postBlogFr - Livre Audio Poesie
27.11.20

Se ti immagini i classici della letteratura come dei “mattoni” che poco hanno a che fare con il mondo moderno, ti proponiamo alcuni ascolti più contemporanei che sono diventati dei veri e propri cult.

Nell’enorme e variegata categoria dei “classici” rientrano tutti quei romanzi che dovrebbero far parte del bagaglio culturale di ognuno di noi. Per varie ragioni: perché sono il manifesto di una precisa corrente letteraria, hanno rivoluzionato un genere o uno stile, hanno introdotto personaggi entrati a far parte dell’immaginario collettivo… o semplicemente perché sono belli e hanno qualcosa in più, qualcosa che li rende unici e indimenticabili.

Dei classici però non fanno parte solo le letture imposte dal o dalla prof di italiano, ma anche tutte quelle opere di vario genere che nell’ultimo secolo sono diventate, per acclamazione popolare e/o a giudizio della critica, dei veri e propri “must read” da aggiungere alla propria libreria. Molti di questi nuovi classici sono disponibili su Audible e sono tra gli ascolti più e meglio recensiti dai nostri utenti. Per questo oggi vogliamo invitarti ad ascoltarli, magari iniziando dal genere che ti piace di più. Cominciamo?

Nuovi classici di autori italiani

Oceano mare

Autore:
Alessandro Baricco
Narratore:
Riccardo Bocci
Lunghezza:
5:51
versione integrale

Con alle spalle una prolifica carriera che abbraccia più ambiti della produzione letteraria e audiovisiva, Alessandro Baricco è entrato a buon diritto nell’olimpo degli scrittori italiani contemporanei più amati. Molti dei suoi libri sono stati enormi successi di vendite, hanno vinto importanti premi, sono divenuti oggetto di film per il cinema e portati a teatro; l’amore per i classici senza tempo Baricco l’ha dimostrato anche con la sua reinterpretazione del capolavoro di Omero, l’Iliade, e con lo spettacolo teatrale Furore, un invito alla lettura di Steinbeck. Una delle sue opere manifesto è Oceano Mare, una carrellata di personaggi surreali che hanno in comune proprio il mare come loro habitat. Non concentrarti sulla trama, piuttosto lasciati trasportare dalle storie come se si trattasse di onde del mare, cullato dalla magistrale interpretazione di Riccardo Bocci.

Caos calmo

Autore:
Sandro Veronesi
Narratore:
Sandro Veronesi
Lunghezza:
15:28
versione integrale

Sandro Veronesi ha recentemente bissato, con il suo ultimo lavoro Il colibrì, la vincita al Premio Strega, ottenuta per la prima volta nel 2006 con Caos Calmo. Lo scrittore fiorentino, classe 1959, racconta nei suoi libri storie intense di protagonisti tormentati, come Pietro Paladini, che da un giorno all’altro è vittima di una tragedia che cambia la sua vita. Il cambio ha però su di lui un effetto inaspettato: una calma sorprendente si impossessa dell’uomo, facendolo diventare un punto di riferimento per amici e familiari. Un romanzo introspettivo con una prosa travolgente, narrato egregiamente dall’autore stesso.

Io non ho paura

Autore:
Niccolò Ammaniti
Narratore:
Michele Riondino
Lunghezza:
5:42
versione integrale

C’è una cosa che accomuna molti dei nuovi classici che ti proponiamo: sono diventati dei film, alcuni più e altri meno riusciti. E’ il caso per esempio di Caos Calmo, portato al cinema da Nanni Moretti, e di Io non ho paura di Niccolò Ammaniti, adattato per il grande schermo con successo da Gabriele Salvatores. Quindi, meglio cominciare dal film o dal libro? Difficile dare risposta a questo annoso quesito, ma quello che è certo è che questo audiolibro è assolutamente imperdibile. Non siamo noi a dirlo, sono le recensioni di chi l’ha ascoltato e l’ha recensito con una valutazione media di 4,7 su 5 stelle. La storia è quella di un bambino che scopre un altro bambino tenuto prigioniero vicino alla casa in cui vive, una situazione terribile che diventa lo spunto per parlare di com’è l’assurdo mondo degli adulti visto dai più piccoli. L’accoppiata Ammaniti-Riondino rende l’ascolto ancora più coinvolgente catapultandoti direttamente nelle situazioni descritte.

Storie per i piccoli (e i grandi)

Harry Potter: La Saga Completa

Autore:
J.K. Rowling
Narratore:
Francesco Pannofino
Lunghezza:
118:31
versione integrale

Senza dubbio il classico moderno per eccellenza della letteratura per ragazzi, non poteva mancare in questa lista il mago più famoso di tutti i tempi: Harry Potter. Non ci dilungheremo sulla trama di questa saga, di cui fanno parte sette volumi, perché è ormai nota ai più; diremo solo che l’incantesimo più incredibile che è riuscita a compiere la sua autrice, J.K.Rowling, è quello di aver dato vita a una storia dai mille risvolti, che esce dal fantasy per sconfinare nel filosofico, nel romanzo di formazione, nel genere d’avventura e tanto, tanto altro. L’ascolto è impreziosito dall’interpretazione eccezionale di Francesco Pannofino.

Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare

Autore:
Luis Sepúlveda
Narratore:
Gerry Scotti
Lunghezza:
1:49
versione integrale

Come succede nel caso di Harry Potter, e come spesso accade per i classici destinati all’infanzia o all’adolescenza come per esempio Il piccolo principe, anche in questo caso siamo di fronte a una storia per bambini che assume però valenza universale sia per i temi trattati sia per la profondità della narrazione. Luis Sepúlveda, scomparso di recente, ha saputo parlare a giovani e meno giovani del rapporto con la natura, dell’importanza dell’amicizia, della solidarietà e della generosità in modo semplice e poetico. Una storia che scivola via lieve, con il giusto tocco educativo e sentimentale e con l’aggiunta della voce familiare di Gerry Scotti.

Il cavaliere inesistente

Autore:
Italo Calvino
Narratore:
Betta Cucci
Lunghezza:
4:04
versione integrale

Italo Calvino è uno di quegli autori con una cifra stilistica talmente personale da averlo reso una figura unica nel panorama dei narratori italiani del ‘900. La sua capacità di riflettere sulla società contemporanea con ironia e limpidezza si ritrova nelle sue opere maggiori come Marcovaldo e Se una notte d’inverno un viaggiatore. Della sua sterminata, preziosissima produzione potremmo ricordare tante opere, ci limitiamo a consigliarti una chicca, Il cavaliere inesistente: la rocambolesca storia ambientata tra i cavalieri degli eserciti di Carlo Magno, che girano la Francia a caccia degli infedeli. Proprio uno di questi cavalieri non esiste: è Agilulfo, uomo invisibile dentro un’armatura vuota. Una riflessione sulla doppiezza, sul tutto e il nulla, sull’essere e l’apparire, che completa la trilogia cominciata con Il barone rampante e Il visconte dimezzato.

Sentimenti, emozioni e impegno civile

Eva Luna

Autore:
Isabel Allende
Narratore:
Viola Graziosi
Lunghezza:
11:31
versione integrale

Amore, avventura, un’indimenticabile protagonista femminile e un’ambientazione sudamericana sono gli ingredienti principali di questo romanzo della scrittrice cilena Isabel Allende, che abbiamo inserito tra i classici moderni perché si tratta di una delle sue opere più amate. Come già ne La casa degli spiriti, il mondo qui descritto dalla Allende è magico e pieno di fantasmi e in esso si muove una donna forte con un grande amore per la vita e un estremo bisogno di libertà. Eva Luna racconta la sua esistenza come se si trattasse di una favola ricca di intrecci e emozioni.

Qualcuno con cui correre

Autore:
David Grossman
Narratore:
Pierpaolo De Mejo
Lunghezza:
13:59
versione integrale

Ci spostiamo verso est per parlarti dello scrittore israeliano contemporaneo più apprezzato nel mondo: David Grossman. In molte delle sue opere, l’autore racconta storie solo all’apparenza semplici ma che in realtà toccano in modo originale e trascinante temi profondi e universali. In questo romanzo del 2000, l’autore racconta la storia di Tamar e Assaf, due ragazzi così diversi tra loro legati però da un destino comune. Gli ascoltatori hanno apprezzato particolarmente le descrizioni minuziose ed efficaci di luoghi e personaggi, il ritmo incalzante e la bellezza del legame tra i due ragazzi. Menzione speciale alla lettura di Pierpaolo De Mejo, anche nell’interpretazione delle parti cantate.

Sostiene Pereira

Autore:
Antonio Tabucchi
Narratore:
Sergio Rubini
Lunghezza:
4:30
versione integrale

L’autore, Antonio Tabucchi, ci trasporta nella Lisbona del 1939 per raccontarci la storia del dottor Pereira, uomo qualunque responsabile della pagina culturale di un giornaletto di poco conto. La sua vita cambierà quando deciderà di assumere un nuovo collaboratore e sarà costretto ad aprire gli occhi sulla situazione politica del suo paese. Un romanzo struggente che racconta l’impegno civile con semplicità e emozione. Oltre che dalla bellezza del romanzo, i nostri utenti sono rimasti colpiti dall’interpretazione di Sergio Rubini, che “con la voce tremante alle volte o con un tono fermo riesce a imprimere all'azione del romanzo che è abbastanza movimentato un imprinting tutto personale che permette un ascolto molto piacevole”.

Distopia e fantascienza

1984

Autore:
George Orwell
Narratore:
Daniele Crasti
Lunghezza:
11:12
versione integrale

Il romanzo distopico per eccellenza non poteva mancare nell’elenco dei nuovi classici da ascoltare almeno una volta nella vita. La potenza di quest’opera di George Orwell sta nel risultare ancora oggi così attuale, credibile e verosimile nonostante siano passati oltre 70 anni dalla sua pubblicazione. In un mondo diviso in tre immensi stati, nel quale vige il governo autoritario del Grande Fratello che vede e controlla tutto, l’impiegato del Ministero della Verità Winston Smith comincia a condurre un’esistenza sovversiva. Orwell descrive in quest’opera i meccanismi dei totalitarismi e riesce a prevedere alcuni dei problemi del mondo moderno come la pericolosa forza dei media e l’asservimento degli intellettuali e della cultura al potere. L’audiolibro è letto da Daniele Crasti e ha ricevuto oltre 540 recensioni con una valutazione media di 4,6 stelle su 5.

Cronache marziane

Autore:
Ray Bradbury
Narratore:
Valerio Amoruso
Lunghezza:
9:10
versione integrale

Se 1984 è il romanzo simbolo della distopia, probabilmente Cronache marziane lo è della fantascienza. Il suo autore, lo scrittore americano Ray Bradbury, ha infatti il merito di essere riuscito ad innovare come nessun altro questo genere letterario, introducendo elementi di grande originalità e modernità. Qui racconta la conquista e la colonizzazione di Marte tra il 1999 e il 2026, quando i terrestri devono ritornare sul loro pianeta a causa dello scoppio di una guerra atomica; sul pianeta rosso resteranno allora solo gli ultimi marziani, ignorati in tutti quegli anni dai loro invasori. Non c’è solo la visione di un futuro apocalittico in quest’opera unica, ma anche tantissimi spunti per riflettere sulla natura e la psiche umana.

Cecità

Autore:
José Saramago
Narratore:
Sergio Rubini
Lunghezza:
11:10
versione integrale

Una distopia perfetta per essere ascoltata, magari ad occhi chiusi, in quanto racconta un mondo in cui l’umanità è afflitta da uno strano male che rende uomini e donne ciechi. Alle prese con un’epidemia che non sa come affrontare, la popolazione dovrà fare i conti con gli istinti più biechi e irrazionali che segnano la lotta alla sopravvivenza. A parte la scrittura cruda e ansiogena, a fare di questo romanzo un capolavoro moderno sono anche i risvolti filosofici che daranno parecchio da pensare. Sergio Rubini si conferma un narratore molto amato, che con la sua voce e interpretazione riesce a rendere scorrevoli e piacevoli anche i passaggi più impegnativi della storia.

Thriller e suspence

Nel bianco

Autore:
Ken Follett
Narratore:
Michele Maggiore
Lunghezza:
12:10
versione integrale

Non potevamo non citare tra gli autori di classici moderni il re dei romanzi d’avventura, lo scrittore che ha saputo sfornare un best seller dopo l’altro. Conosciuto soprattutto per I pilastri della terra e tutta la serie di genere storico di Kingsbridge, ha scritto anche grandi thriller. Un esempio è Nel bianco, che affronta il furto di alcune fiale di un temibile virus da un laboratorio farmaceutico scozzese che ne sta ricercando l’antidoto. In un contesto dominato da neve e ghiaccio i protagonisti cercheranno di sventare la minaccia di una catastrofe mondiale… la storia è ancora più avvincente se inquadrata nel periodo attuale che stiamo vivendo, dominato da una pandemia di cui si sa ancora poco.

Il profumo

Autore:
Patrick Süskind
Narratore:
Tommaso Ragno
Lunghezza:
10:34
versione integrale

Questo romanzo merita un posto ai piani alti della classifica dei più bei classici moderni per la sua genialità e originalità, difficili da rintracciare in qualsiasi altra opera dello stesso genere letterario. Brutto e zoppo, Grenouille è una creatura particolare: non ha profumo ma possiede invece un olfatto straordinario; decide quindi di usare il suo dono per creare un profumo unico: chiunque lo annuserà finirà per amare devotamente Grenouille. Ma per raggiungere il suo scopo, il protagonista dovrà commettere crimini inimmaginabili… una storia inquietante quanto appassionante, che ci ricorda anche la potenza evocativa degli odori. L’interpretazione di Tommaso Ragno si è guadagnata una valutazione media di 4,8 su 5 stelle.

Vuoi conoscere altri nuovi classici? Nella sezione imperdibili troverai tantissimi audiolibri da ascoltare almeno una volta nella vita!