Alla scoperta del mondo di Grishaverse di Leigh Bardugo

Shadow-and-Bone
10.01.23

Con Grishaverse, Leigh Bardugo ha creato un coinvolgente mondo fantasy pieno di magia, mistero e avventure. Scopri di più sul regno di Ravka e i personaggi della saga con la nostra guida e infografica.

L'autrice americana di bestseller Leigh Bardugo è riuscita a creare, attraverso i suoi romanzi della serie Grisha, un incredibile universo fantasy young adult. Al centro della trama c’è la giovane orfana e soldatessa Alina Starkov, che improvvisamente scopre di possedere un potere speciale che da quel momento dovrà usare per salvare il suo paese, devastato dalla guerra. Ma il mondo in cui si trova è pieno di pericoli e misteri.

Chiunque conosca già la serie di romanzi sa quanto sia complesso il Grishaverse. Ecco perché abbiamo riassunto le caratteristiche uniche di questo mondo fantastico per tutti i nuovi arrivati.

L’infografica Grishaverse definitiva

Infografica Shadow and Bone

Potrebbe interessarti anche: Grishaverse - libri in ordine cronologico

Le terre del Grishaverse

Il Grishaverse sembra infinito. Dalla Faglia d’Ombra al Grand Palace o Ketterdam, ci sono così tanti posti da esplorare. Abbiamo suddiviso e spiegato i paesi, le città e i luoghi più importanti qui.

Ravka

Senza dubbio, il regno di Ravka svolge il ruolo più importante nell'intero Grishaverse. Si trova tra Fjerda a nord e Shu Han a sud, e nel mezzo corre l'ombrosa faglia che taglia in due la terra. Il clima a Ravka è freddo, anche se diventa più caldo nei mesi estivi. Il permafrost inizia nel nord del paese. Nella capitale, Os Alta, si trova il grande palazzo dove vive la famiglia reale Lantsov. Qui c'è anche il Piccolo Palazzo di Grisha. Le città di Novokribirsk e Kribirsk sono gli ultimi insediamenti prima della Faglia d’Ombra rispettivamente a ovest e ad est.

Gli abitanti di Ravka sono in guerra da secoli con i loro vicini, e sono protetti dal primo e dal secondo esercito. Ravka è uno dei pochi luoghi in cui i Grisha possono vivere al sicuro.

Shu Han

Shu Han confina con Ravka a nord e Kerch a ovest. Una lunga catena montuosa, i Sikurzoi, protegge il regno dal nemico Ravka. Per quanto riguarda il clima, a Shu Han si vive un'estate permanente. La capitale del paese è Ahmrat Jen, che ospita anche la famiglia reale. Nella città di confine di Koba, i Grisha catturati vengono venduti per esperimenti. A Shu Han, la famiglia Taban governa e ha instaurato una monarchia matriarcale.

Il paese è noto per le sue innovazioni scientifiche. I membri della popolazione locale, gli Shu, si distinguono per i loro capelli neri lisci e il colore degli occhi dorati, e sono amanti del colore verde. I Grisha sono spesso cacciati e usati per esperimenti a Shu Han.

Fjerda

Fjerda confina con Ravka, dalla quale è separata dal permafrost e da una fitta foresta, a sud. A ovest si trova invece il Mare Vero. Il paese è conosciuto per il suo clima gelido. Sulla riva del Mare Vero si trova la capitale di Fjerda, Djerholm, sede della Corte di Ghiaccio e uno dei pochi luoghi del paese che può essere tranquillamente raggiunto via mare insieme alla città costiera di Elling, dove prosperano la pesca e il contrabbando.

Gli abitanti di Fjerda, che credono nel dio Djel, sono caratterizzati da una carnagione pallida, capelli chiari e occhi azzurri. La distribuzione dei ruoli a Fjerda è rigida, alle donne non è permesso bere alcolici e sono obbligate a sposarsi. Siccome temono la Grisha e i suoi poteri, addestrano i Drüskelle, soldati incaricati di dare la caccia ai Grisha e portarli per il processo e l'esecuzione alla Corte di Ghiaccio. A Fjerda ci sono anche numerosi "cacciatori di streghe", che si sono dati il ​​compito di catturare e uccidere Grisha.

Kerch

Lo stato insulare di Kerch si trova nel mezzo del Mare Vero e consiste in un'isola principale e varie piccole isole. Le temperature a Kerch sono moderate e piove molto. La capitale è Ketterdam, che è anche il centro commerciale più importante per tutte le nazioni. Inoltre, molte organizzazioni criminali come i Corvi sono di casa qui. A Kerch, invece di un re, governa un gruppo di mercanti delle famiglie più potenti del paese. Gli abitanti di questo ricco paese sono materialisti e il commercio viene prima di tutto. Adorano Ghezen, il dio dell'industria e del commercio. Kerch è neutrale in tutti i conflitti, ma si occupa di concedere prestiti alle varie nazioni.

Novyi Zem

Novyi Zem è delimitata dall'Isola Errante a nord e dal Mare Vero a est. A sud si trovano le colonie dello stato di Kerch. Shriftport è la più grande città portuale di Novyi Zem. Nelle vicinanze, i residenti coltivano jurda in grandi quantità, da cui viene prodotta la droga jurda parem, una polvere letale per i non Grisha. La città di Weddle è conosciuta anche nel nord-est. Il Mare Vero separa la giovane nazione di Novyi Zem dal resto del mondo.

Come a Kerch, anche qui gli abitanti, gli Zemeni, non sono coinvolti nei conflitti. I Grisha sono chiamati "Zowa" dagli Zemeni, e il loro potere è considerato un dono. Novyi Zem è un rifugio per tutti coloro che fuggono da guerre o persecuzioni in altri paesi.

L'isola Errante

L'Isola Errante si trova sul Mare Vero e confina con Novyi Zem a sud. La pericolosa Via dell’Osso, con i suoi iceberg, collega l’isola a Fjerda via mare. L'Isola Errante è nota per i suoi lussureggianti campi verdi. La città portuale di Leflin si trova sulla costa meridionale dell'isola. Gli abitanti dell'Isola Errante sono i Kaelish; li puoi riconoscere dai loro capelli rossi e dalla pelle pallida.

Il loro capo è un comandante militare. I Grisha sono molto importanti per i nativi dell’isola, che considerano il loro sangue una medicina molto efficace.

Tenebre e ossa: Grishaverse - Trilogia Tenebre e ossa 1

Autore:
Leigh Bardugo
Narratore:
Chiara Leoncini
Lunghezza:
10:28
Serie:
Grishaverse - Trilogia Tenebre e ossa
versione integrale

Potrebbe interessarti anche: I libri fantasy romantici più intriganti

I personaggi principali del Grishaverse

Alina Starkov

Alina è l'unica Evocatrice del Sole a Ravka, il che la rende una delle Grisha più potenti. La gente di Ravka spera di poter distruggere la Faglia d’Ombra per riunire finalmente la terra divisa. Prima di scoprire i suoi poteri, Alina ha lavorato come cartografa nella Prima Armata. Il suo più caro amico è Mel, con il quale è cresciuta in un orfanotrofio nella parte sud di Ravka.

Malyen "Mel" Orestev

Mel è il migliore amico d'infanzia di Alina e, proprio come lei, orfano. È un tracciatore molto dotato e come tale presta servizio nella Prima Armata. Mel è eccezionalmente leale e dopo che Alina scopre i suoi poteri, fa tutto il possibile per stare accanto a lei e aiutarla.

Generale Kirigan (L'Oscuro)

L'Oscuro è descritto come un ragazzo attraente. All’inizio della serie, è generale del Secondo Esercito del re. È un Evocatore delle Tenebre ed è uno dei Grisha più potenti, in grado anche di aumentare i poteri di altri Grisha. Aleksander ha creato il Piccolo Palazzo come luogo sicuro per l'addestramento dei Grisha. È estremamente manipolatore e ossessionato dal potere. In Alina vede una persona che la pensa al suo stesso modo, visto che possiede i suoi poteri.

Nikolaj Lantsov (Sturmhond)

Sturmhond è il celebre e affascinante corsaro che comanda una flotta di navi usata per servire la sua terra natale, Ravka. Per L’Oscuro dovrebbe trovare il drago di ghiaccio, un magico moltiplicatore di potere. In realtà, però, Nikolai è il secondogenito del re e si nasconde sotto falsa identità.

Zoya Nazialensky

Guerriera di talento, Zoya è stata a lungo la beniamina del buio. Tuttavia, le cose cambiano bruscamente quando Alina si trasferisce nel Piccolo Palazzo. Zoya è gelosa di lei e spesso si comporta in modo ostile e vendicativo nei suoi confronti. Come combattente, tuttavia, è molto abile, è anche estremamente intelligente e una fedele seguace di Ravka.

Baghra

Baghra è la madre dell'oscurità e come tale è in grado di evocare le ombre. Insegna ad Alina Starkov come usare i suoi poteri quando questa arriva al Piccolo Palazzo. Spesso si presenta come dura e incosciente. È impossibile indovinare la sua incredibile età guardandola.

Assedio e tempesta: Grishaverse - Trilogia Tenebre e ossa 2

Autore:
Leigh Bardugo
Narratore:
Chiara Leoncini
Lunghezza:
12:21
Serie:
Grishaverse - Trilogia Tenebre e ossa
versione integrale

Kaz Brekker

Kaz Brekker è il capo della banda criminale dei Corvi, una famosa gang di Ketterdam. Negli inferi, è considerato una mente geniale. A causa di un precedente infortunio, ha un dolore cronico alla gamba e deve usare un bastone. Kaz appare spesso freddo e spietato, disposto a usare ogni mezzo necessario per raggiungere il suo obiettivo. Inej e Jesper sono i suoi collaboratori più fidati, specialmente Inej, che si fida completamente di Kaz.

Inej Ghafa

Inej lavora come spia per i Corvi. Ha un rapporto particolarmente stretto con Kaz, che l’ha riscattata dalla Menagerie e addestrata. Inej si fida di lui e, nonostante i suoi modi spesso freddi, crede nel buono che c'è in Kaz. È estremamente abile con i coltelli e si muove così silenziosamente e rapidamente da diventare praticamente invisibile.

Jesper Fahey

Jesper si unisce ai Corvi dopo che Kaz Brekker lo ha salvato da una situazione scomoda. È un abile cecchino e porta sempre con sé i suoi revolver. Jesper è noto per la sua lingua tagliente, l'umorismo e il fascino. Allo stesso tempo, agisce spesso in modo sconsiderato e trova difficile resistere alla sua dipendenza dal gioco.

Rovina e ascesa: Grishaverse - Trilogia Tenebre e ossa 3

Autore:
Leigh Bardugo
Narratore:
Chiara Leoncini
Lunghezza:
10:50
Serie:
Grishaverse - Trilogia Tenebre e ossa
versione integrale

Nina Zenik

Nina Zenik è una Plasmaforme e quindi appartiene all'ordine dei Korporalki. Come altri Grisha, è stata addestrata nel Piccolo Palazzo. Viene catturata dai Drüskelle, i cacciatori di Grisha, di cui fa parte Matthias Helvar. Successivamente si unisce ai Corvi. A Nina, bella e combattiva, piace flirtare, è rumorosa e alcuni la trovano maleducata.

Matthias Helvar

Matthias viene da Fjerda e lì è stato addestrato come Drüskelle. In una delle sue missioni cattura un gruppo di Grisha, tra i quali c'è anche Nina Zenik, per la quale sviluppa un debole. Successivamente viene imprigionato a Kercher a causa proprio della donna. Matthias è spesso irascibile, ma estremamente fedele ai suoi amici e al suo paese.

Wylan van Eck

Wylan è il figlio di Jan van Eck, un potente commerciante di Ketterdam. È il membro più giovane dei Corvi ed è un esperto di esplosivi e distruzione. Wylan è gentile e innocente. È anche artisticamente dotato e suona vari strumenti musicali. Ha una grave forma di dislessia e non sa né leggere né scrivere.

Il re delle cicatrici: Grishaverse - Dilogia Il re delle cicatrici 1

Autore:
Leigh Bardugo, Roberta Verde - traduttore
Narratore:
Giada Bonanomi
Lunghezza:
16:31
Serie:
Grishaverse - Dilogia Il re delle cicatrici
versione integrale

Ordini dei Grisha

L'Ordine Grisha è formato dai cosiddetti Corporalki, Etherealki e Materialki. I membri dei rispettivi ordini possono manipolare materiali esistenti, ad esempio per modificare o riparare cose. È importante capire che non possono creare nuova materia o vita.

Corporalki

Appartengono al primo ordine Grisha, noto anche come Ordine dei vivi e dei morti. I loro poteri sono concentrati sul corpo umano. Come chiara indicazione delle loro capacità, i Corporalki indossano il kefta rosso. I loro poteri sono divisi in:

  1. Guaritori: i guaritori possono sigillare le ferite e riparare le ossa. Tuttavia, sono impotenti contro le ferite causate dai Nichevo'ya. Hanno ricami grigi sul loro kefta.
  2. Spaccacuore: i Sanatori sono molto utili per la seconda armata e particolarmente temuti dai nemici di Ravka. Possono influenzare gli organi interni di una persona, come schiacciare i polmoni o rallentare e accelerare il battito cardiaco. Inoltre, sono in grado di influenzare le emozioni di una persona. Per usare le loro abilità, hanno bisogno di vedere direttamente verso il loro bersaglio. Il loro kefta è ricamato di nero.
  3. Plasmaforme: gli scultori possono modificare l'aspetto delle persone, ad esempio influenzandone la struttura ossea o la forma del viso. Possono anche cambiare il colore dei capelli e degli occhi. Indossano ricami blu sul loro kefta.

Etherealki

Questo gruppo è il fondamento del secondo ordine Grisha ed è spesso indicato come l'Ordine degli Evocatori. Gli Evocatori possono manipolare l'aria, il fuoco e l'acqua a volontà, ma non possono evocare gli elementi dal nulla. Gli Etherealki indossano una kefta blu e spesso lavorano in coppia. Sono suddivisi in:

  1. Chiamatempeste: I Chiamatempeste influenzano la pressione dell'aria e quindi controllano il vento, per esempio. In combattimento, possono creare tempeste, lanciando persone e oggetti in aria. Possono anche creare fulmini e manipolare suoni. I Chiamatempeste indossano kefta ricamati d'argento.

  2. Inferni: gli Inferni usano la materia combustibile nell'aria per appiccare un incendio. Tuttavia, hanno sempre bisogno di una scintilla per questo. I kefta degli Inferni sono adornati di ricami rossi.

  3. Scuotiacque: gli Scuotiacque usano le loro capacità per influenzare la pressione e la temperatura dell'acqua e possono quindi controllare l'elemento. Controllano le correnti e richiamano l'umidità dall'aria. Sono anche in grado di trasformare l'acqua in ghiaccio. Il ricamo sul loro kefta è azzurro pallido.

  4. Evocatori di ombre: gli Evocatori di Ombre controllano l'oscurità e l'ombra. Gli unici evocatori di ombre conosciuti sono l'Oscuro e Baghra. A differenza degli altri Etherealki, indossano un kefta completamente nero.

  5. Evocatori di luce: Gli Evocatori di Luce sono in grado di evocare la luce solare. Possono anche usare il calore del sole per i loro scopi. Alina Starkov è la prima Guerriera del Sole. Il loro kefta è abbellito da ricami d’oro o oro puro.

La legge dei lupi: Grishaverse - Dilogia Il re delle cicatrici 2

Autore:
Leigh Bardugo, Roberta Verde - traduttore
Narratore:
Giada Bonanomi
Lunghezza:
18:26
Serie:
Grishaverse - Dilogia Il re delle cicatrici
versione integrale

Materialki

I Materialki costituiscono il terzo ordine Grisha e sono anche chiamati Fabrikator. Le loro competenze riguardano materiali come vetro o metallo e prodotti chimici. Sono abili inventori e hanno, ad esempio, sviluppato il Grisha Kefta antiproiettile. I loro kefta sono viola.

Si dividono in:

  1. Tempratori: I Tempratori colpiscono materiali solidi come l'acciaio Grisha, il legno o il vetro per le loro ingegnose invenzioni. Tuttavia, possono anche usare i loro poteri direttamente, ad esempio assorbendo sostanze nocive dal corpo di una persona. I loro kefta sono ricamati in grigio.
  2. Alchemi: Gli Alchemi lavorano a stretto contatto con i Tempratori e sono specializzati in prodotti chimici. Ad esempio, si occupano di veleni o polvere esplosiva. Sui loro kefta ci sono ricami rossi.

Gli esseri principali nel Grishaverse

Oltre alla magia, ci sono anche numerose creature magiche che giocano un ruolo importante nei romanzi di Leigh Bardugo. Ecco un riepilogo delle creature più importanti.

Volcra

I Volcra vivono nella Faglia d’Ombra e attaccano chiunque provi ad attraversarla. Originariamente erano umani che vivevano nel territorio della Faglia. Tuttavia, a causa dell'atto dell'Oscuro, sono diventati mostri. I Volcra hanno lunghi artigli, ali coriacee e numerosi denti aguzzi che affondano volentieri nella carne umana.

Nichevo'ya

Nichevo'ya significa "niente" in Ravkan. Questi mostri sono stati creati dalle ombre dall'oscurità e possono muoversi fuori dalla Faglia alla luce del giorno. Gli umani possono anche diventare Nichevo'ya attraverso il potere dell'oscurità. Il loro aspetto è simile ai Volcra, tuttavia, i loro contorni sembrano essere costantemente in movimento e sfocati.

Le vite dei santi: Grishaverse

Autore:
Leigh Bardugo, Roberta Verde - traduttore
Narratore:
Chiara Leoncini
Lunghezza:
2:20
versione integrale

Il cervo

Il cervo è uno dei tre esseri mistici che si ritiene conferiscano ai Grisha incredibili poteri. È bianco ed eccezionalmente alto. Le corna del cervo fungono da effettivo moltiplicatore di forza. Mel è in grado di percepire la vicinanza del cervo. Come Alina, emette un tono chiaro che solo lui può sentire.

L’uccello di fuoco

L'uccello di fuoco è considerato l'ultimo dei leggendari moltiplicatori di potere. Si dice che le sue ali siano circondate da fiamme dorate. A Ravka si dice che il suo urlo possa far addormentare un intero esercito e che le sue piume possano persino guarire le ferite mortali.

Il drago di ghiaccio

Il drago di ghiaccio è un gigantesco serpente marino bianco e la seconda delle creature leggendarie. È anche chiamato Rusalye e la leggenda vuole che sia un principe incantato. Si dice che il drago viva nel Mare Vero nell'area del passaggio della Via dell’Osso. Un moltiplicatore di potere può essere creato dalle sue squame abbaglianti.


More articles about: Fantasy, Infografica, Young Adult