Biografie di indimenticabili personaggi di tv e radio

PostBlogit tv vintage
31.08.22

Sono personaggi a cui, anche senza conoscerli, vogliamo bene, perché li abbiamo visti da sempre in tv o ascoltati in radio. Oggi ti proponiamo le loro biografie.

Il 5 luglio 2021 è morta Raffaella Carrà, la regina della televisione italiana e personaggio iconico per intere generazioni di telespettatrici e telespettatori. In occasione del primo anniversario dalla sua scomparsa, abbiamo pensato di consigliarti una selezione di audiolibri che raccontano la storia di alcuni dei personaggi più amati del piccolo schermo e della radio. Preparati per l’iniezione di nostalgia!

L'arte di essere Raffaella Carrà

Autore:
Paolo Armelli
Narratore:
Michela Atzeni
Lunghezza:
7:20
versione integrale

Che cosa ci ha insegnato Raffaella Carrà, la donna straordinaria che ha fatto la storia del costume e della tv italiana dagli anni ‘70 in poi? A credere in noi stesse, a metterci in gioco e rischiare senza paura di sbagliare, a ridere sempre e sentirci libere e liberi di essere ciò che vogliamo. I motivi per amarla e celebrarla sono moltissimi, in questo volume a cura di Paolo Armelli se ne nominano 10: dieci piccole regole che, seguendo l’esempio di Raffaella, ti aiuteranno a valorizzarti ed amarti.

Mi chiamavano Bud

Autore:
Bud Spencer
Narratore:
Bud Spencer
Lunghezza:
1:35
versione integrale

Un altro personaggio mitico della nostra tv, Bud Spencer è il gigante buono con cui tutti noi siamo cresciuti, lo zio Carlo (Perdersoli, vero nome dell’attore) che insieme al partner di sempre Terence Hill emozionava adulti e bambini a suon di scazzottate. In questo audiolibro potrai ripercorrere la sua storia ascoltando una serie di interviste fatte a Bud, suo figlio e ad altre persone a lui care. Conversazioni dalle quali emergono aneddoti divertenti, retroscena e dettagli della personalità di questo grande attore, che nonostante la popolarità in Italia e nel resto del mondo ha sempre conservato una rara umiltà.

Da quando a ora

Autore:
Giorgio Faletti
Narratore:
Diego Ribon
Lunghezza:
5:16
versione integrale

La brillante carriera televisiva è solo uno dei tanti successi di Giorgio Faletti, artista così poliedrico da risultare difficile da incasellare in una breve definizione: cantante, poeta, compositore, scrittore, attore, comico… morto nel 2014, l’autore di Io uccido sembra aver vissuto mille vite, che racconta in questo audiolibro adottando però un punto di vista inedito; Faletti decide infatti di non partire dai successi ma dalle difficoltà, i fallimenti e le sfide perse che hanno dato impulso e nutrito tutte le sue scommesse riuscite. Uno splendido ricordo sentimentale letto con molto coinvolgimento da Diego Ribon.

Bevi qualcosa, Pedro!: Più che un'autobiografia, un'autotriografia

Autore:
Tullio Solenghi
Narratore:
Tullio Solenghi
Lunghezza:
5:39
versione integrale

Il Trio comico più famoso della televisione italiana degli anni 80 è quello composto da Tullio Solenghi, Anna Marchesini e Massimo Lopez, autori di gag e sketch satirici passati alla storia in programmi quali Domenica in, Fantastico 7 o la miniserie comica I promessi sposi. Per restare in tema nostalgia quindi, niente di meglio che ripercorrere quelle perle di comicità dalla viva voce di uno dei componenti del Trio, Tullio Solenghi. Un'autobiografia la sua, anzi un “autotriografia”, spassosa, ricca di retroscena degli spettacoli, di pezzi di vita privata e della forza del legame artistico e umano tra i tre artisti.

Il primo anno va male, tutti gli altri sempre peggio

Autore:
Mara Maionchi, Alberto Salerno
Narratore:
Patrizia Salmoiraghi, Gabriele Calindri
Lunghezza:
4:32
versione integrale

Come si fa a non amare Mara Maionchi? La sua spontaneità, sincerità e vena comica l’hanno resa l’idolo di schiere di telespettatori che da qualche anno a questa parte possono godersi le sue “sparate” (e la sua incredibile cultura musicale) in programmi quali X Factor, Amici o Italia’s Got Talent. Ma, ben prima di diventare un volto noto della tv, la Maionchi è stata, dietro le quinte, protagonista della musica italiana fin dagli anni 60 insieme a suo marito, Alberto Salerno. Discografica lei, paroliere e produttore lui, sono sposati dal 1976 e il loro è un matrimonio speciale. Lo raccontano in questo audiolibro intelligente e divertente, nel quale molte coppie si identificheranno.

Da qui non se ne va nessuno

Autore:
Alba Parietti
Narratore:
Alessandra Mattei
Lunghezza:
4:07
versione integrale

Alba Parietti, personaggio televisivo di successo legata soprattutto a popolarli programmi degli anni 90 e attrice in film cult nostrani come Abbronzatissimi, incrocia in questo audiolibro le memorie della sua famiglia alla sua storia personale, con le tappe della sua carriera, gli amori e tanti aneddoti interessanti (sapevi ad esempio che Vasco la chiamò per avere l’ispirazione per creare una delle sue canzoni più famose?). Una telefonata alla madre spinge Alba a prendere l’auto e mettersi in viaggio verso il suo passato, da Milano a Torino, mentre ripercorre le vicende dei suoi genitori: il papà partigiano e la mamma borghese cresciuta in una famiglia filofascista, un’unione inedita da cui nasce una bambina che prende il nome dalla prima repubblica partigiana italiana, Alba appunto.

Alberto racconta Sordi: Confidenze inedite su amore, arte e altri rimpianti

Autore:
Autori Vari
Narratore:
Alberto Sordi, Diego Baldoin, Claudia Cassani
Lunghezza:
6:01
versione integrale

Alberto Sordi è noto al grande pubblico per essere uno degli attori cinematografici italiani di maggior successo degli anni 50 e 60 della commedia all’italiana, esponente della romanità e dei pregi e difetti dell’italiano medio, ma “Albertone” ha fatto anche molto altro durante la sua lunga e prolifica carriera, come partecipare a numerose trasmissioni tv e programmi radio. In questa lunga intervista all’attore, Sordi si abbandona ai ricordi della sua vita e delle sue molteplici esperienze. Emergono chiaramente perseveranza e visione del maestro, qualità indispensabili per poter arrivare così in alto.

Fino a quando

Autore:
Linus
Narratore:
Linus
Lunghezza:
1:36
versione integrale

Non si può parlare della storia della radio in Italia senza nominare Linus, il conduttore radiofonico che dal 1996 è direttore di Radio Deejay e anima insieme a Nicola Savino del mitico programma Deejay chiama Italia. In Fino a quando, l’ipotesi dell’inevitabile arrivo del suo ultimo giorno in radio diventa la scusa per ripercorrere sessant’anni di vita vissuta a stretto contatto con microfoni, musica e etere.

Se ami le biografie, leggi anche il nostro articolo dedicato a quelle dei personaggi più straordinari che puoi ascoltare su Audible.


More articles about: Biografia