Audiolibri che hanno per protagonisti scrittori

A photograph of a writer composing on note paper with a pen
03.09.21

Scrittori che scrivono di scrittori: ecco alcuni dei romanzi più interessanti da ascoltare su Audible.

Ci sono due professioni particolarmente rappresentate nei libri, film e serie tv: quella dell’investigatore e quella dello scrittore. Un panorama letterario che non rispecchia sicuramente quello reale, visto che non si tratta di lavori propriamente comuni, ma che ha un suo perché: il detective è finalizzato alla costruzione di storie di suspense e mistero, tra le più amate dai lettori, mentre lo scrittore è una sorta di alter ego dell’autore del libro, per il quale è più semplice rappresentare un mondo che conosce in prima persona e nel quale si può identificare. Oltretutto, un personaggio che si dedica alla scrittura può essere facilmente caratterizzato in modo eccentrico, romantico, estremo, tutti connotati associati al temperamento dell’artista e che possono aggiungere un po’ di pepe alla storia. Conoscere uno scrittore narrato da un altro scrittore può essere un’esperienza appassionante; scopriamo alcuni di questi protagonisti.

La vita segreta degli scrittori

Autore:
Guillaume Musso
Narratore:
Riccardo Ricobello
Lunghezza:
6:22
versione integrale

Guillaume Musso, prolifico autore francese tra i più amati degli ultimi anni, racconta in questo romanzo le vicende di due scrittori molto diversi l’uno dall’altro: da un lato Nathan Fawles, autore affermato che dopo anni di brillante carriera decide di isolarsi volontariamente su un isola, dall’altro l’esordiente Raphael Bataille, che si vede negare la pubblicazione della sua opera prima. Dieci anni dopo l’uscita di scena di Nathan, Raphael decide di trasferirsi sulla stessa isola dello scrittore, di cui è un grandissimo fan, per potergli far leggere il suo primo libro. Poco tempo dopo il suo arrivo però, il corpo seviziato di una donna viene ritrovato su una spiaggia dell’isola… da qui, il rebus prende avvio tra tanti personaggi sospesi tra bene e male e citazioni letterarie che servono a Musso per far riflettere sul significato dell’essere scrittore e su quanto totalizzante possa essere questa professione, anche quando si è smesso di lavorare con le parole.

L'enigma della camera 622

Autore:
Joël Dicker
Narratore:
Paolo Buglioni
Lunghezza:
17:17
versione integrale

Lo “Scrittore”, il protagonista di questo intricato giallo, è lo stesso Joel Dicker (autore tra gli altri anche de La scomparsa di Stephanie Mailer), che durante una vacanza in un prestigioso hotel sulle Alpi svizzere, il Palace di Verbier, viene a conoscenza di un delitto compiuto anni prima proprio nella stanza 622 dello stesso hotel. Lo Scrittore decide di mettersi ad indagare sul fattaccio, aiutato da una giornalista inglese sua vicina di suite, ma chiarire le dinamiche del delitto non sarà per nulla semplice: bisognerà prima capire chi è morto e poi chi è l’assassino… un vero e proprio enigma, come dice il titolo, costruito a colpi di flashback che poco a poco lasceranno riaffiorare pezzi di verità.

Un caso speciale per la ghostwriter: La serie della ghostwriter Vani Sarca 5

Autore:
Alice Basso
Narratore:
Alice Basso
Lunghezza:
12:49
Serie:
La serie della ghostwriter Vani Sarca
versione integrale

La quinta e ultima avventura della ghostwriter Vani Sarca vede la protagonista impegnata nella ricerca del suo insopportabile capo, l’editore Enrico Fuschi, sparito alla fine del quarto volume della serie dopo aver compiuto un gesto di grande generosità. Come sempre, Alice Basso riesce a intessere una trama intrigante, ricchissima di ironia e citazioni letterarie che faranno la felicità degli amanti dei libri e potranno fornire ottimi spunti per i prossimi ascolti. Per chi non lo sapesse, un ghostwriter è chi scrive libri, articoli o discorsi per conto di un'altra persona, che poi li firma assumendone il merito.

Chiedi alla polvere

Autore:
John Fante
Narratore:
Rolando Ravello
Lunghezza:
6:05
versione integrale

Arturo Bandini ha vent’anni, è italoamericano ed è arrivato a Los Angeles per realizzare il grande sogno di diventare scrittore. Eppure, dopo quel racconto pubblicato tempo prima su una rivista, non è più riuscito a scrivere nemmeno una riga; è inconcludente, schiacciato dai sensi di colpa derivanti da una rigida educazione cattolica, si crede coraggioso e idealista ma nei fatti dimostra il contrario, ama una donna che ama un altro e l’unica sua occupazione sembra essere vagabondare senza un obiettivo per le strade della città. In questo romanzo del ‘39 John Fante racconta un pezzetto di America degradata, viziosa e dimenticata e da vita a un protagonista che, pur pieno di contraddizioni e insicurezze, riesce a farsi amare.

Il gioco dell'angelo: Il Cimitero dei Libri Dimenticati

Autore:
Carlos Ruiz Zafón
Narratore:
Valerio Amoruso
Lunghezza:
17:17
Serie:
Il cimitero dei libri dimenticati
versione integrale

Il protagonista de Il gioco dell’angelo, ambientato in una cupa Barcellona degli anni venti, è David Martín, un giovane aspirante scrittore disposto a sacrificare tutto pur di realizzare il suo sogno. In effetti il ragazzo, tanto fragile quanto ambizioso, arriva a privarsi della vita sociale e perfino della salute pur di scrivere, finché un giorno un misterioso editore francese gli propone di creare un libro per lui, promettendo in cambio la realizzazione di tutti i suoi desideri. David accetta, pensando di non avere più nulla da perdere, ma quando le sue richieste iniziano davvero ad esaudirsi, il protagonista capirà di non essere più padrone della sua esistenza… Dopo L’ombra del vento, questo è il secondo volume della serie de Il cimitero dei libri dimenticati di Carlos Ruiz Zafón. Un romanzo gotico che ipnotizza e intriga.

Martin Eden

Autore:
Jack London
Narratore:
Claudio Carini
Lunghezza:
15:56
versione integrale

Grande classico della letteratura, questo romanzo del 1909 è probabilmente l’opera più interessante di Jack London. L’autore racconta la progressiva trasformazione del protagonista Martin da rozzo marinaio a colto, intelligentissimo scrittore. Tutto grazie a un amore, quello per la borghese Ruth, che accende in lui il desiderio di riscatto dalla mediocrità; alla fine Martin riesce a superare i suoi limiti e raggiunge il successo, ma la popolarità raggiunta non lo rende felice come sperava. Da più parti è stato definito un capolavoro e l’interpretazione di Claudio Carini è piaciuta molto ai nostri utenti, perciò non ti resta che ascoltarlo!

Storia di chi fugge e di chi resta: L'amica geniale 3

Autore:
Elena Ferrante
Narratore:
Anna Bonaiuto
Lunghezza:
15:19
Serie:
L'amica geniale
versione integrale

Il terzo e penultimo capitolo della saga de L’amica geniale di Elena Ferrante vede Lenù prendersi quasi tutto il protagonismo e narrare la sua infelicità, mentre Lila resta un po’ in disparte. Insoddisfatta nel suo ruolo di madre e moglie, alle prese con il blocco dello scrittore dopo il successo del primo romanzo e incapace di recidere del tutto i fili che la legano al rione, Elena deve gestire il ritorno di Nino nella sua vita e la passione che la travolge. Sullo sfondo ci sono i complessi anni settanta, quelli delle lotte operaie e del terrorismo, Napoli e la condizione femminile. Una volta arrivati alla fine dell’audiolibro è impossibile non avere voglia di tuffarsi nel quarto volume e sapere come va a finire per le due amiche, ormai diventate persone care anche per chi ascolta.

Nostra Signora della solitudine

Autore:
Marcela Serrano
Narratore:
Aurora Cancian
Lunghezza:
5:58
versione integrale

La Serrano ha la capacità di inventare sempre protagoniste affascinanti e mai banali, e di utilizzare questi personaggi per riflettere sulla condizione femminile e sulla possibilità per le donne di riscattarsi e diventare padrone del proprio destino. In questo caso, un’investigatrice privata deve risolvere il difficile caso di una scrittrice scomparsa; ci riuscirà studiando i suoi libri, che le permetteranno di cogliere particolari sfuggiti a tutti gli altri e trovare la chiave giusta per rintracciarla. Un giallo scorrevole che affianca alla parte investigativa un piano più intimo.

Ritorno a Pompei

Autore:
Amélie Nothomb
Narratore:
Laura Righi
Lunghezza:
3:31
versione integrale

E’ la stessa Amélie Nothomb a diventare protagonista del suo romanzo insieme a Celsius, un intelligentissimo scienziato che vive nel 2580 e che racconta alla scrittrice (catapultata nel futuro dopo un intervento chirurgico) il funzionamento della società del XXVI secolo. Tra i due inizia una lunga e incalzante discussione dai toni distopici, una riflessione sul mondo di oggi e di domani che li porterà a parlare della distruzione di Pompei. A quanto pare, è stato proprio Celsius durante uno dei suoi viaggi nel tempo ad aver causato l’eruzione del Vesuvio, con l’obiettivo di preservare la storia della città partenopea. Insolito, visionario e divertente, Ritorno a Pompei è un ascolto veloce che porta con se interessanti spunti di riflessione.

Cosima

Autore:
Grazia Deledda
Narratore:
Lucia Valenti
Lunghezza:
4:40
versione integrale

Nata in una Sardegna arcaica, intrisa di credenze e leggende antiche, abituata ad utilizzare il dialetto molto più che l’italiano, scolarizzata solo fino alla quarta elementare, incompresa nel suo desiderio di scrivere e schiacciata dalla mentalità maschilista, Grazia Maria Cosima Damiana Deledda è riuscita comunque a realizzare le sue aspirazioni e a diventare la prima italiana a vincere il Nobel per la letteratura nel 1926. In quest’opera autobiografica pubblicata postuma, l’autrice racconta la prima parte della sua vita, dall’infanzia alla pubblicazione del primo romanzo. Un’ottima occasione per conoscerla più da vicino e immergersi in una Sardegna d’altri tempi, descritta stupendamente dalla Deledda.

Non ne hai ancora abbastanza di storie di scrittori? Chiudiamo con un altro paio di titoli che potrebbero fare al caso tuo: Sherlock Holmes e un caso d'identità e Dopo ogni abbandono.